studio tecnico pironi
  • geometra ravenna
  • geometra ravenna
  • geometra ravenna
  • geometra ravenna

gli interventi

Lo Studio Pironi in questi 20 anni ha svolto la progettazione e diretto la realizzazione di diversi insediamenti civili sul territorio. Le nuove costruzioni sono di tipo mono/plurifamiliari.
Di particolare interesse sono gli interventi per il recupero di edifici esistenti ai fini della riqualificazione energetica e strutturale del fabbricato che consentono di usufruire delle detrazioni fiscali IRPEF (65% per l'efficienza energetica e 50% per le ristrutturazioni).

INTERVENTO DI NUOVA COSTRUZIONE di edificio residenziale

Villetta bifamiliare abbinata

Villetta bifamiliare abbinata costruita in zona residenziale mediante struttura con telaio n cemento armato, copertura con travi in legno a vista dall'interno, coibentazione esterna dell'involucro con termocappotto tinteggiato, installazione di pannelli solari e fotovoltaici.

Intervento di recupero edificio residenziale esistente

Casetta posta sulla collina Brisighellese.

Il progetto di riqualificazione dell'edificio è costituito dal recupero della struttura base del piano terra n pilastri e travi in cemento armato e dalla completa sostituzione della soprastante struttura reticolare in legno con una struttura a pannelli in legno XLAM (pareti e solaio intermedio) rifiniti internamente con contropareti in cartongesso rasate e tinteggiate, e coibentati esternamente mediante applicazione di termocappotto in pannelli di lana minerale rifinito con intonachino tinteggiato.

L'impianto di riscaldamento è alimentato da stufa a pellet e distribuito agli ambienti tramite canalizzazioni ad aria.

Non è stato installato l'impianto a gas.

Piano cottura ad induzione.

INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DI FABBRICATO RURALE ESISTENTE

Casa anni '60 in ambito rurale
Si tratta di edificio unifamiliare originariamente composto da abitazione e stalla, costruito in muratura portante con tetto in travi varese e tavelloni.
Il progetto, studiato nei minimi particolari, ha previsto un intervento di riqualificazione integrale del fabbricato a partire dal consolidamento strutturale e risanamento delle murature esistenti, alla totale sostituzione del tetto mediante la posa di una copertura di forma e geometria diversa realizzata con struttura in legno dotata di adeguato isolamento termico e camera di ventilazione. I muri esterni sono stati coibentati con termocappotto di idoneo spessore per raggiungere i requisiti minimi di legge.

L'impianto termico a pavimento viene alimentato da caldaia a metano e integrato da pannelli solari posti in copertura che generano energia per la produzione di acqua calda sanitaria, mentre l'energia prodotta in eccesso durante il periodo estivo viene utilizzata per il riscaldamento dell'acqua della piscina esterna. La piscina è stata collocata sul lato sud nel retro del fabbricato, frontalmente al porticato accessibile dal soggiorno (ex stalla) mediante le ampie portefinestre.
All'interno è stata adibita una sala wellness con piscina idromassaggio in centro stanza, doccia e sauna. L'ambiente è stato dotato di impianto di ricambio d'aria meccanizzato.
L'area verde che circonda l'abitazione è stata delimitata da siepe che separa e mitiga la retrostante area dedicata ai servizi dell'attività agricola collegata alla strada mediante un percorso laterale carrabile in ghiaia bianca.

INTERVENTO DI TRASFORMAZIONE DI UN PANIFICIO
anni '50 IN ABITAZIONE con “OPEN SPACE” zona giorno di mq 50

Il progetto ha interessato il recupero di una parte del piano terra di fabbricato costituito da un vecchio forno da pane sorto negli anni '50 che comprendeva sia il laboratorio e sia il negozio.

L'intervento di ristrutturazione ha riguardato la trasformazione di questi locali in un ampio spazio ad uso abitativo, in particolare l'open space dedicato alla zona giorno di mq 50.

Esternamente il fabbricato non ha subito sostanziali modifiche, il progetto è concentrato nella ridistribuzione degli spazi interni.

L'involucro è stato completamente coibentato su tutte le superfici interne a partire dal sotto pavimento, fino alle pareti e al soffitto mediante applicazione di cartongesso con finitura a intonaco e tinteggiato a diversi colori (sabbia e ruggine le pareti, bianco il soffitto).

Nelle immagini è possibile osservare la vetrina d'ingresso della bottega riproposta come ampia finestra per l'illuminazione dell'angolo attrezzato per la cucina con a fianco il vecchio bancone in legno, rinnovato, che veniva utilizzato per la lavorazione del pane.

Share by: